NOTIZIE DAL BLOG

Le novità del settore

IL CICLO DI STERILIZZAZIONE

By : il : 12/03/2016 commenti : (0)

Il ciclo di sterilizzazione si divide in: decontaminazione/disinfezione, detersione, confezionamento, sterilizzazione. Tutte le fasi avvengono in un ambiente dotato di attrezzature adeguate. Per il raggiungimento dell’ obbiettivo va rispettata la seguente procedura senza esclusione di alcun passaggio: raccolta materiale infetto, decontaminazione/disinfezione chimica, risciacquo, asciugatura, confezionamento, sterilizzazione in autoclave ed in infine stoccaggio.
Per sterilizzazione si intende la distruzione di tutti i microrganismi patogeni e non patogeni, comprese le spore, presenti su uno strumento o materiale. L’obbiettivo principale della sterilizzazione é quello di garantire strumenti e materiali sicuri al momento del loro utilizzo sul paziente. É quindi molto importante che tutti gli operatori, assistenti e professionisti siano a conoscenza delle procedure e dei tempi di sterilizzazione al fine di curare al meglio tutti i processi.
La gestione della sterilizzazione va affidata a personale qualificato e supervisionata dal medico responsabile dello studio.
L’unica autoclave utilizzabile in studio odontoiatrico è l autoclave di classe B, in grado di eseguire una perfetta sterilizzazione anche delle parti interne, corpi cavi, porosi e non smontabili di tutti gli strumenti, compresi quelli meccanici come manipoli e le turbine, imbustati e non imbustati poiché sterilizza in ogni parte della camera, senza avere zone di differente pressione e calore.

Studio Pietrantoni

Autore

Vedi tutti i post

Lascia un commento

Per info e prenotazioni

Compila il nostro form per richiedere informazioni o prenotare una visita in un click!

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other